17.1.2 psyBNC comandi

Di seguito troverete tutti i comandi disponibile per psyBNC - versione di riferimento psyBNC 2.3.2-9

COMANDO
ADMIN
DESCRIZIONE
 
BWHO
Lista tutti gli utenti nel bouncer
PASSWORD
Imposta la tua password o quella di un altro utente (Admin)
BVHOST
Imposta il VHOST da usare
SETUSERNAME
Imposta il tuo User Name
SETAWAY
Imposta il testo di away quando esci
SETLEAVEMSG
Imposta il testo di uscita quando esci
LEAVEQUIT
Se impostato ad 1, esce da tutti i canali quando esci dal bouncer
SETAWAYNICK
Imposta il tuo nick quando sei offline
JUMP
Salta al successivo server IRC in lista
BQUIT
Chiude la connessione al server attiva
BCONNECT
Riconnette una connessione chiusa con BQUIT
AIDLE
Abilita/Disabilita l' Antiidle
AUTOREJOIN
Abilita/Disabilita l' Auto-Rejoin
ADDSERVER
Aggiunge un server IRC alla tua lista di server
DELSERVER
Cancella un IRC server dalla lista, referenziato per numero
LISTSERVERS
Lista tutti i server IRC
ADDNETWORK
Aggiunge un diverso Network al tuo client
DELNETWORK
Cancella un Network dal client
SWITCHNET
Cambia ad un dato Network
ADDOP
Aggiunge un utente che potra' opparsi da te
DELOP
Cancella un utente che poteva opparsi da te
LISTOPS
Lista gli Op addati
ADDAUTOOP
Aggiunge un utente che otterra' l'Auto-Op da te
DELAUTOOP
Cancella un utente Auto-Op
LISTAUTOOPS
Lists all added Auto-Ops
ADDBAN
Aggiunge un ban (globale o specifico per un canale)
DELBAN
Cancella un ban per numero
LISTBANS
Lista tutti i ban
ADDASK
Aggiunge un host/bot a cui chiedere l'Op
LISTASK
Lista gli host/bot a cui chiedere l'Op
ADDIGNORE
Aggiunge un hostmask/filtro agli ignore
DELIGNORE
Cancella un hostmask/filtro dagli ignore
LISTIGNORES
Lista gli ignores attuali
ADDDCC
Aggiunge una connessione DCC verso un bot
LISTDCC
Lista tutte le connessioni DCC
DELDCC
Cancella una connessione DCC per numero
DCCCHAT
Offre una DCC Chat per un dato utente su IRC
DCCANSWER
Risponde ad una richiesta di DCC Chat
DCCENABLE
Abilita/Disabilita le DCC attraverso psybnc
DCCSEND
Invia un file attraverso un dato utente su IRC
DCCGET
Prende un file inviato attraverso DCC da un utente su IRC
DCCSENDME
Invia all'utente sul bouncer un File
AUTOGETDCC
accetta sempre i files offerti
DCCCANCEL
Annulla una DCC Chat o un trasferimento file
PLAYPRIVATELOG
Visualizza il log dei tuoi messaggi
ERASEPRIVATELOG
Cancella il log dei tuoi messaggi
ADDLOG
Aggiunge una sorgente / filtro per i Log
DELLOG
Cancella una sorgente per i Log per numero
LISTLOGS
Lista tutte le sorgenti/filtri per i Log
PLAYTRAFFICLOG
Visualizza il log del traffico
ERASETRAFFICLOG
Cancella il log del traffico
ENCRYPT
Cripta la conversazione verso un dato canale/utente
DELENCRYPT
Cancella un elemento di criptazione per numero
LISTENCRYPT
Mostra la lista delle conversazioni criptate
TRANSLATE
Aggiunge un traduttore verso/da un canale/utente
DELTRANSLATE
Cancella un traduttore per numero
LISTTRANSLATE
Mostra la lista delle conversazioni tradotte
BREHASH
X
Rehash il bouncer e resetta tutte le connessioni
MADMIN
X
Da' lo stato di Amministratore ad un utente
UNADMIN
X
Toglie lo stato di Amministratore da un utente
BKILL
X
Killa un utente dal bouncer
SOCKSTAT
X
Mostra/Logga le connessioni correnti
ADDUSER
X
Aggiunge un nuovo utente al bouncer
DELUSER
X
Cancella un utente dal bouncer
NAMEBOUNCER
X
Da' un nome al bouncer (richiesto per il linkaggio)
LINKTO
X
Aggiunge un bouncer Link ad Host/Porta
LINKFROM
X
Aggiunge un bouncer link per il tuo bouncer
RELAYLINK
X
Permette o disabilita un link relayabile
DELLINK
X
Cancella un link dal bouncer
LISTLINKS
Lista tutti i links verso/dal bouner
RELINK
X
Resetta un link verso un bouncer per numero
PLAYMAINLOG
X
Visualizza il log delle connessioni
ERASEMAINLOG
X
Cancella il log delle connessioni
ADDALLOW
X
Aggiunge un host a cui e' consentito connettersi
DELALLOW
X
Cancella un host consentito
LISTALLOW
X
Lista gli host consentiti nel tuo bouncer
SRELOAD
Ricarica lo script per l'utente
LISTTASKS
Lista i task correntemente in esecuzione
SETLANG
X
Imposta il linguaggio (globale)


BWHO
Lista tutti gli utenti con un account sul bouncer. Se un utente ha un "*" prima del nick significa che questi e' online nel bouncer. Con questo comando e' anche possibile vedere i link da (->) e verso (<-) il tuo bouncer. Questo se il tuo bouncer e' linkato ad altri.

PASSWORD [utente] :nuovapassword
Cambia la propria password o quella di un utente indicato. Fare in modo di ricordare la password!
Esempi:
/PASSWORD NewPassword
(cambia la propria password).
oppure
/PASSWORD newbie :lamer
(cambia la password dell'utente newbie in "lamer")
Se vuoi la lista degli utenti nel bouncer usa il comando /BWHO !

BVHOST [network~][numero link|nick] :host
Imposta il VHOST - Puoi settare il virtual host da usare se questi sono presenti nel server su cui il bouncer sta girando.
Admin: settare il virtual host da usare nick.
Esempio
/BVHOST :Questo.E.Un.Bel.Vhost.Com

PROXY [network~]host:port
Setta un proxy da cui connettersi ad irc. Questo e' per network firewallati.
Attualmente sono supportati SOCKS4, Wingate e Proxy web che supportino il metodo CONNECT.
Esempio:
/PROXY proxy.mydomain.com:8080

SETUSERNAME [network~] :username
Imposta l'username, detto anche real name

SETAWAY [network~]:testo

Il comando permette di impostare un messaggio di away quando si esce dal bouncer. Il testo verra' visto nel proprio whois.
Esempio:
/SETAWAY mangio robe strane
Quindi se si facesse un whois al nick apparirebbe:
xyz is away: mangio robe strane
Vedere anche: SETAWAYNICK SETLEAVEMSG

SETLEAVEMSG [network~] messaggio

Imposta un messaggio che verra' inviato ai canali in cui si è quando si esce dal bouncer.
Esempi:
/SETLEAVEMSG sleeping
Gli altri nel canale vedrebbero:
xyz is away (sleeping)
Vedere anche: SETAWAY SETAWAYNICK

SETAWAYNICK [network~] nick
Questo comando permette di impostare un nick, che verra' cambiato dal bouncer, quando si esce dal bouncer medesimo.
Esempio:
/SETAWAYNICK me|away
Il bouncer cambiera' il nick in me|away quando ci si disconnette da esso.
Vedere anche: SETAWAY SETLEAVEMSG

JUMP [network~] :[number]
Salta al prossimo server, se nessun numero di server e' indicato, o al numero del server in LISTSERVERS.
Se si è laggati o qualcos'altro va male si può forzare il bouncer a cambiare server. Per fare questo si deve avere almeno due IRC server nella lista (vedere /ADDSERVER).
Il comando JUMP e' anche usato dopo che si cambia VHOST o in altre situazioni quando indicato.
Esempio:
/JUMP
Vedere anche: LISTSERVERS ADDSERVER DELSERVER

BQUIT [network~]
Chiude la connessione al server finche' non viene ripristinata con BCONNECT. Esempio:
/BQUIT
Vedere anche: BCONNECT

BCONNECT [network~]
Riconnette il bouncer al network IRC
Esempio:
/BCONNECT
Vedere anche: BQUIT

ADDSERVER [network~][S=] server :port password
Aggiunge un nuovo server IRC alla lista. Si possono aggiungere diversi servers. Se il bouncer non puo' connettersi ad uno di essi, provera' il successivo in lista.
Se si mette una S= di fronte all'host del server, il bouncer cerchera' di stabilire una connessione SSL con esso.
Esempio:
/ADDSERVER irc.stealth.net :6667
Vedere anche: DELSERVER LISTSERVERS

DELSERVER [network~] :servernumber
Cancella un server dalla lista. Se ci si accorge che qualche server e' laggato o non permette di connettertici oppure da' una connessione +r (restricted) lo si può cancellare.
Usa /LISTERVERS per prendere nota dal numero di server da cancellare.
Esempio:
/DELSERVER 5
Vedere anche: ADDSERVER LISTSERVER

LISTSERVERS [network~]

Mostra la lista dei servers.
Vedere anche: DELSERVER ADDSERVER

ADDNETWORK name
Questa funzionalita' permette di avere connessioni su differenti network IRC in una singola connessione al bouncer.
Così e' possibile usare lo stesso client IRC per frequentare canali su network diversi.
Esempio:
/ADDNETWORK Ef
Aggiunge un nuovo network di nome "Ef".
Per ogni network aggiunto si può usare le funzioni separatamente, per esempio:
/ADDSERVER Ef~irc.freei.net:6667
Aggiunge un server al network appena aggiunto. Il bouncer aprira' una connessione uscente e relayera' verso lo stesso client, prefissando gli utenti ed i canali col nome del network. Il canale #sausage diverra' quindi #Ef~#sausage.
Analogamente, l'utente johndoe apparira' come Ef~johndoe.
Ogni comando permette di specificare il network al quale riferirsi e quindi viene eseguito per quel particolare network.
Vedere anche: DELNETWORK

DELNETWORK name
Cancella un network.
Vedere ADDNETWORK per ulteriori informazioni.

ADDOP [network~][#canale] password :hostmask
Permette di aggiungere utenti alla oplist del bouncer. Questi potranno ottenere l'op da esso similarmente a come si fa con un bot.
Esempio:
/ADDOP #canale newpass:*!*@this.is.elite.host.com.
Se "#canale" non e' specificato l'utente potrà richiedere l'op al bouncer in qualunque canale esso si trovi.
Vedere anche: DELOP LISTOPS ADDAUTOOP DELAUTOOP LISTAUTOOPS ADDASK DELASK LISTASK

DELOP [network~] :number
Cancella un utente che puo' chiedere l'OP al tuo bouncer. Per vedere la lista degli utenti che possono farlo usare /LISTOPS!
Esempio:
/DELOP 12
Vedere anche: LISTOPS ADDOP ADDAUTOOP DELAUTOOP LISTAUTOOPS ADDAS DELASK LISTASK

LISTOPS [network~]
Mostra la lista degli utenti che possono chiedere l'OP al bouncer.
Vedere anche: DELOP ADDOP ADDAUTOOP DELAUTOOP LISTAUTOOPS ADDASK DELASK LISTASK

ADDAUTOOP [network~] #canale :hostmask

Questo comando consente di aggiungere utenti a cui dare automaticamente l'op quando questi entrano nel canale.
Esempio:
/ADDAUTOOP #leet :*!*blah@*.lame.com
Aggiunge l'autoop per ogni utente il cui host corrisponde a *!*blah@*.lame.com nel canale #leet.
Vedere anche: DELAUTOOP LISTAUTOOPS ADDOP DELOP LISTOPS

DELAUTOOP [network~] number

Cancella un autoop per numero.
Il numero lo si può ottenere con /LISTAUTOOPS.
Esempio:
/DELAUTOOP 2
Vedere anche: ADDAUTOOP LISTAUTOOPS ADDOP DELOP LISTOPS ADDASK DELASK LISTASK

LISTAUTOOPS [network~]
Visualizza la lista degli utenti/host che ottengono l'autoop dal proprio bouncer.
Esempio
/LISTAUTOOPS
Vedere anche: ADDAUTOOP DELAUTOOP DELOP ADDOP LISTOPS ADDASK DELASK LISTASK

ADDBAN [network~][#canale] motivo :hostmask

Il bouncer banna le persone che corrispondono ad una entry presente in lista anche se non si è connessi ad esso.
Esempio:
/ADDBAN Get Lost Lamer ! :*!niky@lamers.land.com
Vedere anche: DELBAN LISTBANS

DELBAN [network~] :number

Rimuove un ban dalla banlist. Per vedere quale ban si vuole rimuovere usare /LISTBANS
Esempio:
/DELBAN 6
Vedere anche: ADDBAN LISTBANS

LISTBANS [network~]
Lista i ban nella banlist.
Esempio:
/LISTBANS
Vedere anche: DELBAN ADDBAN

ADDASK [network~][#canale] password :hostmask oppure )bot
Si può impostare il bouncer per chiedere l'op a dei bot anche se non si è online.
Questo e' utile perche' si può usare il bouncer sia come client per chattare che come screen per proteggere canali.
Esempio:
/ADDASK lamepass :*!LameBot@Lame.Host.Com
Vedere anche: DELASK LISTASK DELOP ADDOP LISTOPS ADDAUTOOP DELAUTOOP LISTAUTOOPS

DELASK [network~] :number
Cancella un op su richiesta dal bot.
Usare /LISTASK per ottenere il numero da specificare.
Esempio:
/DELASK 12
Vedere anche: ADDASK LISTASK DELOP ADDOP LISTOPS ADDAUTOOP DELAUTOOP LISTAUTOOPS

LISTASK [network~]
Lista tutti gli utenti che possono chiedere l'op al bouncer.
Esempio:
/LISTASK
Vedere anche: ADDASK DELASK LISTASK DELOP ADDOP LISTOPS ADDAUTOOP DELAUTOOP LISTAUTOOPS

ADDDCC [network~] botname user pass :[S=]host:port
Aggiunge una nuova connessione dcc verso un bot. Si puo' aggiungere una connessione sicura diretta ad un eggdrop.
Se si mette S= prima dell'host lo psyBNC cerchera' di stabilire una connessione SSL.
Esempio:
/ADDDCC BotScemO newbie MiaPassword :the.elite.newbie.com:7333
Si può conoscere la porta telnet di un bot scrivendo ".dccstat" nella partyline del bot.
Si verrà automaticamente loggati nel bot come utente "newbie" con la password "MiaPassword", nell'esempio sopra.
Vedere anche: LISTDCC DELDCC

LISTDCC [network~]

Lista le connessioni verso i bot correntemente presenti.
Esempio:
/LISTDCC
Vedere anche: ADDDCC DELDCC

DELDCC [network~]number
Cancella una connessione dcc verso un bot. Si può ottenere questo numero col comando /LISTDCC.
Esempio:
/DELDCC 4
Vedere anche: ADDDCC LISTDCC

PLAYPRIVATELOG [network~]
Mostra i messaggi loggati. Quando si è offline dal bouncer tutte le conversazioni private e i messaggi vengono loggati. Per leggerli si deve usare /PLAYPRIVATELOG.
Vedere anche: ERASEPRIVATELOG PLAYMAINLOG ERASEMAINLOG PLAYTRAFFICLOG ERASETRAFFICLOG

ERASEPRIVATELOG [network~]
Cancella i messaggi loggati.
Per potere tenere i log aggiornati si dovrebbe sempre cancellare i messaggi che si ha gia' letto usando /PLAYPRIVATELOG.
Vedere anche: PLAYPRIVATELOG PLAIMAINLOG ERASEMAINLOG PLAYTRAFFICLOG ERASETRAFFICLOG

ADDLOG [network~] source :filter
ADDLOG permette di aggiungere un entry alle specifiche di log per il log del traffico.
Esempio:
/ADDLOG #leet :0day
Consentirebbe di loggare qualunque testo su #leet che contenga 0day in esso.
Vedere anche: DELLOG LISTLOG PLAYTRAFFICLOG ERASETRAFFICLOG

DELLOG [network~] number
DELLOG permette di cancellare un entry dalla lista dei log per il traffic log.
Esempio:
/DELLOG 3
Cancellerebbe l'entry 3 dalla lista.
Per prendere nota del numero da specificare usa /LISTOLOGS.
E' il primo numero all'inizio dell'entry.
Vedere anche: ADDLOG LISTLOG PLAYTRAFFICLOG ERASETRAFFICLOG

LISTLOGS [network~]
LISTLOGS mostra gli elementi del traffic log specificati da un indice.
Vedere anche: ADDLOG DELLOG PLAYTRAFFICLOG ERASETRAFFICLOG

PLAYTRAFFICLOG [network~]sorgente datainizio orainizio datafine orafine :filtro

oppure
PLAYTRAFFICLOG last
PLAYTRAFFICLOG mostra il log del traffico IRC in simulando IRC stesso
Esempio:
/PLAYTRAFFICLOG #leet 03-02-99 13:20:00 03-02-99 14:20:00 :JOIN
Mostrerebbe ogni lina contentente JOIN (nella maggior parte dei casi i joins del canale) dal 03-02-99 13:20:00 al 03-02-99 14:20:00.
Il traffico stesso verrebbe inviato cosi' come registrato, cosi' apparirebbe nel canale se ne si ha specificato uno.
Sorgente dev'essere un nick od un canale.
Le date devo essere nel formato mm-dd-yy.
Gli orari devono essere nel formato hh:mm:ss.
Ogni elemento deve essere di due lettere.
Si può anche usare:
/PLAYTRAFFICLOG last
Che mostrerà le ultime cose loggate da quando si ha usato PLAYTRAFFICLOG last l'ultima volta o da quando hai cancellato il log (vedi ERASETRAFFICLOG).
Alcuni consigli riguardo al logging:
- si dovrebbe filtrare le cose da loggare, o possibilmente avere una vasta disponibilita' di spazio su disco. Se si ha una quota limitata sulla shell, si deve usare questa funzionalita' con la massima cura perche' si rischia di esaurire la quota molto velocemente.
- il bouncer logga solo se NON si è connesso al bouncer.
- Se si definisce * come filtro, qualsiasi cosa succede alla sorgente verra' loggata.
- Ci si deve preoccupare di cancellare il log del traffico.
Questo si fa col comando ERASETRAFFICLOG. Cancella l'intero file di log e ne comincia uno nuovo.
Vedere anche: ADDLOG DELLOG LISTLOG ERASETRAFFICLOG

ERASETRAFFICLOG [network~]
Cancella il log del traffico IRC. Per potere tenere i log aggiornati si dovrebbe cancellari i messaggi che si hanno gia' letto usando /PLAYTRAFFICLOG last.
Vedere anche: PLAYPRIVATELOG PLAIMAINLOG ERASEMAINLOG PLAYPRIVATELOG ERASEPRIVATELOG

ENCRYPT [network~] password :#canale o nick
ENCRYPT cripta i messaggi per un canale od una persona, per permettere una maggiore privacy su IRC. Si deve decidere una key con la persona con cui si vuole parlare cifrato, quindi entrambi dovranno impostare questa key per criptare e decriptare correttamente.
Esempio:
/ENCRYPT v1s1t0r :john
Se john ha anche lui impostato la stessa password per il nick, si potrà parlare criptato. Inoltre gli algoritmi di criptazione blowfish e idea vengono usati.
Se si sta usando ENCRYPT verso un canale, tutti gli utenti del canale devono impostare la stessa password.
Esempio:
/ENCRYPT d0ntkn0w :#leet
Vedere anche: DELENCRYPT LISTENCRYPT

DELENCRYPT [network~] number
DELENCRYPT permette di rimuovere un ENCRYPT dalla lista.
Usare /LISTENCRYPT per prendere nota del numero dell'encrypt da eliminare.
Esempio:
/DELENCRYPT 3
Cancellerebbe l'entry 3 dalla lista delle crittazioni.
Vedere anche: ENCRYPT LISTENCRYPT

LISTENCRYPT [network~]
LISTENCRYPT mostra tutte le entry per le criptazioni con un indice numerico.
Vedere anche: ENCRYPT DELENCRYPT

TRANSLATE [network~] #canale/utente :linguaggio-da linguaggio-a
Translate permette di impostare degli utenti o canali i cui messaggi debbano essere tradotti.
Attualmente sono possibili le seguenti traduzioni:
- Dall' Inglese al Tedesco en_de
- Dall' Inglese all'Italiano en_it
- Dall' Inglese al Francese en_fr
- Dall' Inglese al Portoghese en_pt
- Dall' Inglese al Cinese en_zh
- Dall' Inglese al Giapponese en_ja
- Dall' Inglese al Koreano en_ko
- Dall' Inglese allo Spagnolo en_es
- Dall' Inglese al Russo en_ru
- Dal Tedesco all' Inglese de_en
- Dall' Italiano all' Inglese it_en
- dal Francese all' Inglese fr_en
- Dal Portoghese all' Inglese pt_en
- Dal Giapponese all' Inglese ja_en
- Dal Koreano all' Inglese ko_en
- Dal Russo all' Inglese ru_en
- Dallo Spagnolo all' Inglese es_en
- Dal Francese al Tedesco fr_de
- Dal Tedesco al Francese de_fr
Si ha bisogno di impostare un canale od un utente da essere tradotto e due degli identificatori di linguaggio (a destra nella lista sopra).
Esempio
/TRANSLATE #london :en_it it_en
Cosi' ogni cosa scritta che si riceve DAL canale #london verra' tradotta dall'inglese all'italiano, ed in ritorno ogni cosa scritta al canale #london verra' tradotto dall'italiano all'inglese.
Vedere anche: DELTRANSLATE LISTTRANSLATE

DELTRANSLATE [network~] number
DELTRANSLATE permette di rimuovere un translator dalla lista.
Usare /LISTTRANSLATE per prendere nota del numero di translator da eliminare.
Esempio:
/DELTRANSLATE 3
Cancellerebbe l'item 3 dalla lista di translator.
Vedere anche: TRANSLATE LISTTRANSLATE

REHASH
Rehasha il bouncer. Attenzione: questo fara' in modo che il bouncer si disconnetta !
Esempio:
/REHASH

MADMIN user
Dà i diritti di Amministratore all'utente indicato. Attenzione l'utente avra' tutti i diritti sul bouncer!
Vedere anche: UNADMIN

UNADMIN utente
Toglie i diritti di Amministratore del bouncer dall'utente specificato.
Esempio:
/UNADIM Lamer
Vedere anche: MADMIN

BKILL user
Termina la connessione di un utente nel bouncer.
Solo gli Amministratori possono usare questo comando.
Esempio:
/BKILL lamer
Vedere anche: DELUSER

SOCKSTAT
Mostra lo status di tutti i sockets connessi, incluse le informazioni sugli account, cripting, eccetera.
Questo comando puo' anche essere usato per eliminare sockets expirati dall'array dei sockets. Se si trigga SOCKSTAT, le informazioni di debug sul socket verranno scritto nel log principale.
Si puo' anche triggerare il log delle statistiche sui socket inviando il segnale USRS1 alla shell.
Esempio:
/SOCKSTAT

ADDUSER login :username
Aggiunge un nuovo utente al bouncer; si possono avere fino a 99 utenti e non si verrà flooddati. Ma è bene ricordare che piu' utenti significa piu' traffico e molti server o shell hanno un traffico limitato.
Esempio:
/ADDUSER newbie :The lamest kid in town !
Newbie verra' usato come LOGIN, che dev'essere l'ident settato nel client.
Il testo dopo ":" verra' usato come REAL NAME.
Vedere anche: DELUSER

DELUSER login
Cancella un utente dal bouncer. Devi essere Amministratore del bouncer per cancellare un utente.
Esempio:
/DELUSER newbie
Vedere anche: ADDUSER

NAMEBOUNCER name
Da' un nome al bouncer. Il nome puo' contenere lettere e numeri e puo' essere al massimo di 20 caratteri. C'e' bisogno di dare un nome al bouncer per poterlo linkare ad altri bouncer.
Vedere anche: LINKTO LINKFROM RELAYLINK

LINKTO :[S=]host:port
Stabilisce un nuovo link verso un altro bouncer. Si possono linkare a quanti altri bouncer si vuole, non verranno rallentati. Quindi si può chattare nella partyline del bouncer o nel canale del bouncer. Gli utenti degli altri bouncer NON avranno accesso o diritti nel bouncer!
Se S= viene posta prima dell'host, psyBNC cerca di creare una connessione SSL.
Esempio:
/linkto :S=this.is.host.of.bouncer.that.you.are.linking.to.com:54321
Il tuo bouncer (host e porta) dev'essere addato nel bouncer a cui lo si stà facendo linkare per fare in modo che questa connessione funzioni.
Vedere anche: LINKFROM NAMEBOUNCER and RELAYLINK

LINKFROM name :host:port
Permette un link da un altro bouncer. Si possono linkare a quanti altri bouncer si vuole, non verranno rallentati. Quindi si potrà chattare nella partyline del bouncer o nel canale del bouncer. Gli utenti degli altri bouncer NON avranno accesso o diritti nel bouncer ! Se dev'essere usata una criptazione SSL, dipende dall'insatallazione degli altri listener SSL.
Esempio:
/linkfrom :this.is.host.of.bouncer.that.is.linking.to.you.com:98765
See also: LINKTO NAMEBOUNCER and RELAYLINK

RELAYLINK name :0|1
Permette o inibisce relay links da/verso il bouncer.
Esempio:
RELAYLINK nome :1
Nome e' il nome del bouncer. Il numero 0 indica inibizione, numero 1 indica link consentito dal bouncer.
Vedere anche: LINKFROM LINKTO NAMEBOUNCER

DELLINK number
Cancella un bouncer dalla BounceNet. Si può segnare il numero del bouncer da eliminare dando il comando /LISTLINKS.
Esempio: /DELLINK 4

LISTLINKS
Mostra tutti i bouncers che sono linkati alla BounceNet in un albero, e pure la lista dei links localmente definiti.
Esempio:
/LISTLINKS
Vedere anche: BWHO

RELINK linknumber
Permette di disconnettere un link ed automaticamente farlo riconnettere.
E' richiesto dopo una impostazione di criptazione per il link.
Esempio:
/RELINK 2
Vedere anche: SETLINKKEY

PLAYMAINLOG
Mostra il log principale del bouncer. Tutti i messaggi del bouncer come links, connessioni, uscite, eccetera vengono loggate qui.
Vedere anche: PLAYPRIVATELOG ERASEPRIVATELOG ERASEMAINLOG PLAYTRAFFICLOG ERASETRAFFICLOG

ERASEMAINLOG
Cancella il log principale. Per potere tenere i log aggiornati si dovrebbe cancellare il log di sistema dopo che lo si ha esaminato.
Vedere anche: PLAYPRIVATELOG ERASELOG PLAIMAINLOG PLAYTRAFFICLOG ERASETRAFFICLOG

ADDALLOW host oppure hostmask
Questa funzione permette di impostare degli hosts che potranno connettersi al bouncer.
Di default, * e' impostato per consentire connessioni da chiunque. Si deve quindi cancellare questa entry prima di settare restrizioni per gli host permessi a connettersi al bouncer.
Esempio:
/ADDALLOW host22.mydomain.com
Consente all'host specifico di connettersi.
/ADDALLOW *.mydomain.com
Consente la connessione dal dominio mydomain.com
E' possibile usare le wildcard ? e * nella definizione.
Ricordare che anche gli host dei link (cioe' degli altri bouncer) devono essere aggiunti.
Vedere anche: DELALLOW LISTALLOW

DELALLOW number
Cancella un host consentito dalla lista degli hosts permessi.
Il numero lo si può prendere con /LISTALLOW.
Esempio:
/DELALLOW 1
Vedere anche: ADDALLOW LISTALLOW

LISTALLOW
LISTALLOW mostra tutti gli hosts consentiti a connettersi al bouncer con un indice numerico.
Vedere anche: ADDALLOW DELALLOW

 

Questo, ed altri documenti, possono essere scaricati da http://doc.ircd-hybrid.it.

Per domande su ircd-hyrbid, leggi la documentazione prima di contattare <doc@ircd-hybrid.it>.
Per domande su questa documentazione, invia una e-mail a <doc@ircd-hybrid.it>.