1 Introduzione

Rapida introduzione ad i server irc

I server ircd formano la spina dorsale di IRC, fornendo un punto al quale i client possono connettersi per parlarsi gli uni con gli altri, ed un punto di connessione per altri server, formando così una rete IRC. L'unica configurazione di rete permessa ai server di IRC è quella di un albero (come riportato sotto) dove ogni server agisce come nodo centrale per il resto della rete che vede.


Mappa della rete

Di seguito uno schema di link di tre server A, B e C. Dove il server A è configurato come HUB, mentre il server LEAF


    Server A                        Server B                        Server C	
____________                 _________________                 _____________
|            |   send -->    |                 |   send -->    |             |
| Hub Server |<=============>| Hub/Leaf Server |<=============>| Leaf Server |
|____________|   <-- send    |_________________|   <-- send    |_____________|
 (sid: 1AB)                      (sid: 2AB)                       (sid: 3AB) 
 
* Gli IRCD sono dei Server IRC ossia l'acronimo del nome deriva da Internet Realy Chat Daemon. Un Demone ( Daemon ) è una applicazione che gira in background su una macchina con piattaforma Unix/Win/Sun/BeOS.

In questa nostra brevissima introduzione analizzeremo la struttura principale di un Demone IRC. Possiamo immagine IRC principalmente composto da due figure principali i Client e i Server, i Client per ora li identificheremo come gli utenti finali mentre i Server come NODI principali dove gli utenti finali si collegano per poter parlare fra di se.

Un ircd permette di identificare univocamente un utente connesso alla propria rete (di server) il quale verrà identificato con un nickname il qualè è UNICO quindi non ce ne potranno essere due identici nello stesso momento, tranne che durante gli SPLIT, ma questo è un altro discorso in quanto si formano due sottoreti.

Un utente quindi sarà in grado di parlare con un qualsiasi altro utente connesso ad un server del network.

Gli ircd sempre più spesso ormai permettono all'utente di poter dialogare in tutta tranquillità in gruppi o in singole coppie o singoli gruppi ad esempio L'utente "A" può decidere di parlare ad un insieme di utenti ( #canale, messaggi pubblici visualizzati da tutti gli utenti che risiedono nel canale ) oppure ad un singolo utente ( Query, invio di messaggi privati Peer to Peer con un singolo utente), ci sono anche altre via di comunicazioni ma non propriamente gestite dai demoni IRCd ( DCC Direct Client Connection, che tratteremo più avanti).

Anche i Demoni ircd prediligono creare gerarchie di utenti per poter dirigere al meglio i canali queste "flag" sono dette "stato degli utenti" di un canale. Ad esempio a chi non è mai capitato di vedere in un canale nickname con anteposto una @ bene quegli utenti sono utenti privilegiati in quanto sono operatori di canali hanno un ruolo molto importante sia tecnicamente che moralmente, in quanto sono coloro che devono moderare un canale sia materialmente settando flag/topic sia moralmente cercando il dialogo con le persone più insolenti e indisposte alla civiltà. Lo stato di operatore si può acquisire in due modi o creando un canale vuoto ( il Demone al primo utente del canale assegnerà lo stato di Operatore ) o farselo passare da un altro utente con grado di operatori. Esistono anche altre figure di minor rilievo dell'Operatore gli HalfOp ( Una flag +h non supportata da tutti i demoni IRC, premetto che ircd-hyrid va abilitata questa opzione in quanto di default non la supporta) che hanno gli stessi poteri degli operatori tranne che verso gli OP infatti non possono bannare kikkare o operare con un utente di Flag OP.

L'ultima flag è il VOICE (+v) la quale permette ad un utente di parlare se il canale è MODERATO (+m) questa flag non può operare su nessuno.

Gli IRCd ci permettono non sono di comunicare in tempo reale e in modo univoco con un utente a centinaia di km di distanza ma anche di poter gestire in tutta tranquillità il nostro angolino di assistenza tecnica del nostro prodotto, di parlare con amici e comunicare.
                                           _____
                                          |     |
                                     O--->|  C  |
                                     |    |_____|                          
                       _____         |     _____                           
                      |     |<-------O    |     |                          
                 O--->|  B  |<----------->|  C  |                          
                 |    |_____|<-------O    |_____|                          
                 |                   |     _____         _____             
                 |                   |    |     |       |     |           
                 |                   O--->|  C  |  O--->|  C  |
                 |                        |_____|  |    |_____|           
   _____         |     _____                       |     _____                 
  |     |<-------O    |     |<-------O-------------O    |     |                
  |  A  |<----------->|  B  |<------------------------->|  C  |                 
  |_____|<-------O    |_____|<-------O-------------O    |_____|                 
    HUB          |                         _____   |     _____
                 |                        |     |  |    |     |
                 |                   O--->|  C  |  O--->|  C  |
                 |                   |    |_____|       |_____|
                 |     _____         |     _____         LEAF
                 |    |     |<-------O    |     |
                 O--->|  B  |<----------->|  C  |
                      |_____|<-------O    |_____|
                      HUB/LEAF       |     _____
                                     |    |     |
                                     O--->|  C  |
                                          |_____|
                                          
 __________________________
|                          |
| o) A. Solo server        |
| o) B. Server o Services  |
| o) C. Solo Server        |
|__________________________| 

Precedentemente abbiamo illustrato una sitazione classica di rete IRC, con un HUB, 3 HUB/LEAF e 9 LEAF, ricordo che se avete intenzione di collegare uno o più servizi alla vostra rete IRC, di connetterli direttamente all'HUB principale della rete. per motivi tecnici, possiamo anche creare un HUB Server, non per client ma solo per gestire al meglio la sottorete.

 

Questo, ed altri documenti, possono essere scaricati da http://doc.ircd-hybrid.it.

Per domande su ircd-hyrbid, leggi la documentazione prima di contattare <doc@ircd-hybrid.it>.
Per domande su questa documentazione, invia una e-mail a <doc@ircd-hybrid.it>.